frutteto urbano

Scalo ferroviario di Brignole, Genova
Parco pubblico
2013

*

Il terreno avvelenato dello scalo ferroviario di Brignole, di fronte alla Villa Imperiale di Terralba può diventare un giardino carico di frutti. L’antico sistema di ville genovesi era ricchissimo di giardini coltivati con ortaggi, vite, rose e frutteti. L’analisi di questa struttura che definiva il paesaggio a est della città Genova è il punto di partenza per il progetto di un parco urbano pensile, che non può usare il terreno inadatto alla vita della ferrovia, ma può svilupparsi su grandi terrazze fiorite e cariche di antiche cultivar di frutti. Lo spazio costruito dei grandi terrazzamenti è sede per i servizi che mancano nel quartiere.