silva creaturis

Boschetto abitato e Giardino del canto nascosto
Giarre (CT)
Concorso
2017
Progetto in collaborazione con Lorenzo Rebediani

Progetto in due parti composto da un bosco mediterraneo e da un giardino.
IL bosco è costituito da un circolo di lecci coronato da rocce e pietrisco. Al suo interno si sviluppa un sottobosco arido mediterraneo. Il fogliame aromatico definisce una ricca tessitura di verdi, sfondo per accenti luminosi in bianco e azzurro. Questa vegetazione minimale è abitata da sculture in ceramica policroma, tracce iconografiche di miti, stilemi e savoir faire delle popolazioni mediterranee. Sul limitare del Boschetto si intravede una ricca cortina vegetale:palmizi, ricche fioriture tropicali, agrumi dorati disegnano un giardino meraviglioso. Lo spazio interno ottagonale è molto raccolto, pensato per ospitare cantante e musicista: la melodia nascosta si ascolta già percorrendo il Boschetto. La scultura di una sirena a due code occupa il centro della scena in assenza del concerto.